TECNOLOGIA,SCIENZA

forum dedicato al fantastico mondo della scienza e della tecnologia
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  IscrivitiIscriviti  AccediAccedi  
--- Laritonda Marco website ---

Ultimi argomenti
» Aereo Malese scomparso
Da IW1GHG Dom Apr 13 2014, 14:46

» Kit piccolissimi,anche nel prezzo
Da IW1GHG Sab Apr 05 2014, 15:43

» Tiangong-1 ascoltarlo con una lattina
Da IW1GHG Ven Apr 04 2014, 18:34

» Brillamento solare
Da IW1GHG Mer Apr 02 2014, 06:54

» Come costruire un radiotelescopio amatoriale a microonde
Da IW1GHG Dom Mar 30 2014, 13:17

» Fiera di Moncalvo
Da IW1GHG Gio Mar 27 2014, 05:28

» winlink,email via radio
Da IW1GHG Lun Mar 24 2014, 16:37

» Raspberry,qualcuno lo usa?
Da IW1GHG Dom Mar 23 2014, 11:44

» Field day alla Madonna della neve
Da IZ1XAL Lun Mar 17 2014, 07:49

counter
free counters
Condividere | 
 

 new Kenwood ts-590

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
IW1GHG
Admin
Admin


Messaggi: 1001
Data d'iscrizione: 10.05.10
Località: Rivarolo Canavese

MessaggioOggetto: new Kenwood ts-590    Dom Lug 18 2010, 10:49

new1

Dopo 10 anni,Kenwood torna a far parlare di se con un apparato radioamatoriale e con un annuncio aggressivo:lasciate pure da parte il vostro K3

La notizia che più suscita curiosità,è che questo nuovo kenwood sarà un down-conversion con IF a 11 Mhz,i vari Michele,Andrea e compagnia potrebbero farci capire il motivo per cui un down conversion dovrebbe essere migliore,ho qualche idea ma non vorrei dire cavolate.
Molti lo ritengono brutto,sinceramente non mi interessa,fa sempre piacere l'estetica,ma in una radio,l'ultima cosa da guardare è propio quella.E poi a me non dispiace.
Ecco qualche foto e anche un video,secondo alcuni,il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 1500 euro e l'uscita in Italia è prevista per il periodo di Natale 2010.

Altre info QUI

Features:
• HF / 50MHz all mode
• Size (W x H x D mm) 270 x 96 x 291
• Rx Freq : 100KHz – 60MHz continuous
• TX Freq : 1.8MHz – 50MHz each on amateur bands
• TX Power : 100W (AM 25W max)
• High dynamic range
• Good Rx performance
• Easy operation
• IP: +30dBm Class
• 2KHz separation
• 32bit floating-point DSP
• Sky Command
• Built-in Antenna Tuner
• 100ch memory
• Split frequency operation
• USB port for PC control and sound interface
• 4ch voice memory (with VGS-1)







_________________
www.iw1ghg.jimdo.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://iw1ghg.jimdo.com
iw1gfv
Moderator
Moderator


Messaggi: 369
Data d'iscrizione: 10.05.10
Età: 30
Località: Castellamonte

MessaggioOggetto: Re: new Kenwood ts-590    Lun Lug 19 2010, 00:33

A vederlo sembra un po' un 847 ma non mi dispiace, poi la forma non è importante.
Riguardo alla media frequenza a 11 Mhz possiamo fare un semplice calcolo: riceviamo un segnale a 7 Mhz , quindi con l'oscillatore locale a 18MHz (18-7) = 11MHz, ma è anche vero che 29 -18 = 11MHz, quindi ascoltando a 7 Mhz abbiamo la frequenza immagine a 29, spero che sia BEN filtrato...
Sempre che l'oscillatore locale sia a 18MHz cosa che non ne sono sicuro, se fosse a 4 MHz i calcoli cambierebbero, avendo una frequenza immagine a 15MHz.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.iw1gfv.it
IZ1IVA
Senior Member
Senior Member


Messaggi: 262
Data d'iscrizione: 11.05.10
Età: 36
Località: Castellamonte JN35UJ

MessaggioOggetto: Re: new Kenwood ts-590    Lun Lug 19 2010, 14:53

La prima media frequenza relativamente "bassa" (11 MHz) è un'ottima cosa perché permette la realizzazione di filtri "roofing" molto più stretti e lineari rispetto a MF più alte. Non si è inventato nulla, un tempo tutti i ricevitori avevano MF relativamente basse, ma questo era possibile perché non era richiesta una copertura continua delle HF. Col passare degli anni, si è preferito fare una scelta tecnicamente più scadente a fronte della possibilità di poter ricevere anche al di fuori delle bande radioamatoriali.

Il problema posto da Michele è aggirabile con un buon (ottimo!) filtraggio prima del primo mixer, esattamente come avveniva nei migliori ricevitori di sessant'anni fa: filtri variabili con "tracking" in passo col VFO. Allora era impiegata molta meccanica: condensatori e induttori variabili controllati da camme, pulegge e rinvii. Oggi la stessa cosa si può fare a costo più basso (ma meno fascino) con relé comandati da microprocessori.

In ogni caso, si perderanno delle "fettine" infinitesimali di HF in cui non si potrà ricevere un fico secco. Se questo limite, puramente "accademico" sarà tollerato dai clienti così come lo fu per decenni, allora forse le radio analogiche avranno ancora qualche anno di gloria prima che l'SDR se le mangi tutte hi!


Ultima modifica di IZ1IVA il Mar Lug 20 2010, 11:36, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://iz1iva.net
IW1GHG
Admin
Admin


Messaggi: 1001
Data d'iscrizione: 10.05.10
Località: Rivarolo Canavese

MessaggioOggetto: Re: new Kenwood ts-590    Lun Lug 19 2010, 17:40

IZ1IVA ha scritto:
La prima media frequenza relativamente "bassa" (11 MHz) è un'ottima cosa perché permette la realizzazione di filtri "roofing" molto più stretti e lineari rispetto a MF più alte. Non si è inventato nulla, un tempo tutti i ricevitori avevano MF relativamente basse, ma questo era possibile perché non era richiesta una copertura continua delle HF. Col passare degli anni, si è preferito fare una scelta tecnicamente più scadente a fronte della possibilità di poter ricevere anche al di fuori delle bande radioamatoriali.

Il problema posto da Michele è aggirabile con un buon (ottimo!) filtraggio prima del primo mixer, esattamente come avveniva nei migliori ricevitori di sessant'anni fa: filtri variabili con "tracking" in passo col VFO. Allora venivano impiegata molta meccanica: condensatori e condensatori variabili, controllati da camme, pulegge e rinvii. Oggi la stessa cosa si può fare a costo più basso (ma meno fascino) con relé comandati da microprocessori.

In ogni caso, si perderanno delle "fettine" infinitesimali di HF in cui non si potrà ricevere un fico secco. Se questo limite, puramente "accademico" sarà tollerato dai clienti così come lo fu per decenni, allora forse le radio analogiche avranno ancora qualche anno di gloria prima che l'SDR se le mangi tutte hi!

Shocked

_________________
www.iw1ghg.jimdo.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://iw1ghg.jimdo.com
iw1gfv
Moderator
Moderator


Messaggi: 369
Data d'iscrizione: 10.05.10
Età: 30
Località: Castellamonte

MessaggioOggetto: Re: new Kenwood ts-590    Mar Lug 20 2010, 20:55

Io vorrei anche un preselettore!!!
Con la prima media frequenza bassa avveniva anche l'inversione e sotto i 10 mhz si andava in lsb, come si fa per abitudine tutt'ora.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.iw1gfv.it
IW1GHG
Admin
Admin


Messaggi: 1001
Data d'iscrizione: 10.05.10
Località: Rivarolo Canavese

MessaggioOggetto: Re: new Kenwood ts-590    Sab Nov 06 2010, 10:07

Ecco i primi video di prova italiani su Youtube

Il rumore di fondo quando il filtro è stretto,è metallico (dsp??),e non come il millone,almeno mi sembra,ma mi piacerebbe provarlo..









_________________
www.iw1ghg.jimdo.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://iw1ghg.jimdo.com
 

new Kenwood ts-590

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 su1

Permesso del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
TECNOLOGIA,SCIENZA :: LE NOSTRE PASSIONI :: generale-